giovedì 24 maggio 2007

Studia che ti passa

"Ho sentito che non volete imparare niente. Deduco: siete milionari. Il vostro futuro è assicurato. Esso è davanti a voi in piena luce. I vostri genitori fanno sì che i vostri piedi non urtino nussuna pietra. Allora non devi imparare niente. Così come sei puoi rimanere e se nonostante ciò ci sono delle difficoltà dato che i tempi, come ho sentito, sono insicuri hai i tuoi capi che ti dicono esattamente ciò che devi fare affinché tu stia bene. Essi hanno letto i libri di quelli che sanno la verità che hanno validità in tutti i tempi e le ricette che aiutano sempre. Dato che ci sono così tanti che pensano per te non devi muovere un dito. Però se non fosse così allora dovresti studiare."



Nessun commento: